Il Counselor Formatore aggiornamento sulla deontologia, aspetti giuridici, legali e fiscali

Counselor Formatori, deontologia, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Il 9 settembre 2018 insieme al Segretario Generale di Assocounseling e Presidente di Federcounseling, Tommaso Valleri di Sestriano, approfondiremo insieme la deontologia, gli aspetti giuridici, legali e fiscali della figura del Counselor Formatore

Il Counselor Formatore: Deontologia professionale (secondo le linee guida di Assocounseling); aspetti giuridici, legali e fiscali relativi ai contratti per le Docenze; l’importanza della relazione costante con l’associazione di categoria attraverso l’aggiornamento

 

Counselor Formatori, deontologia, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Il Counselor Formatore aggiornamento sulla deontologia, aspetti giuridici, legali e fiscali


Sede
Scuola di Gestalt Counseling – Roma (zona centrale facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici)

Data
9 settembre 2018

Orario
9.00-13.00

Costo
€ 25,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30/04/2018)

Partecipanti
Il Corso è rivolto ai Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e alle figure professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di Comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre) interessate all’argomento trattato

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Counseling LGBTI: HIV stigma e pregiudizio

Counseling LGBTI, HIV stigma e pregiudizio, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Il 2 dicembre 2018 affronteremo insieme la tematica dell’HIV: lo stigma e il pregiudizio

La paura nel contesto (stereotipi, pregiudizi e discriminazioni); nella comunità LGBTI (sensi di colpa, vergogna, disistima); l’HIV: lo stigma e il pregiudizio, l’informazione e la prevenzione.

Le paure, i pregiudizi e gli atteggiamenti negativi verso le persone affette da HIV – che vengono isolate, discriminate ed  escluse – sono generati dalla disinformazione sulla malattia e sulle modalità di trasmissione del virus.

Lo stigma verso i sieropositivi non previene la trasmissione dell’HIV, anzi troppo spesso la favorisce.

Counseling LGBTI, HIV stigma e pregiudizio, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Corso di Aggiornamento sul Counseling LGBTI: HIV stigma e pregiudizio


Sede
Gay Center, Via Nicola Zabaglia 14, 00154 Roma
(in collaborazione con Gay Center Roma, Arcigay Roma, Arcilesbica Roma e Azione Trans)

Data
2 dicembre 2018

Orario
9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 85,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30/04/2018)

Partecipanti
Il Corso è rivolto ai Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e alle figure professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di Comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre) interessate all’argomento trattato

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Counseling LGBTI: le dinamiche nelle relazioni LGBTI

Counseling LGBTI, Relazioni LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Il giorno 11 novembre lavoreremo insieme sulle dinamiche nelle relazioni LGBTI

Uguali o differenti?
Ci sono molte caratteristiche simili in tutte le relazioni, ma ci sono anche sfide e sfumature uniche nelle dinamiche delle relazioni LGBTI.
Affrontare le difficoltà in un contesto sociale che tende ad isolare, a valutare negativamente, a sottoscrivere pregiudizi e discriminazioni significa anche lavorare sulla percezione di sé, il proprio sentire, le proprie emozioni.

La qualità delle relazioni LGBTI, le unioni civili, le famiglie omosessuali, i poliamori: temi attuali e poco conosciuti su cui volgere uno sguardo personale, sociale e culturale non dimenticando l’omogenitorialità perché la competenza nell’accudire e crescere i figli non dipende dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere dei genitori.

 

Counseling LGBTI, Relazioni LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Corso di Aggiornamento sul Counseling LGBTI: le dinamiche nelle relazioni LGBTI


Sede
Gay Center, Via Nicola Zabaglia 14, 00154 Roma
(in collaborazione con Gay Center Roma, Arcigay Roma, Arcilesbica Roma e Azione Trans)

Data
11 novembre 2018

Orario
9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 85,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30/04/2018)

Partecipanti
Il Corso è rivolto ai Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e alle figure professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di Comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre) interessate all’argomento trattato

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Counseling LGBTI: Coming Out

Counseling LGBTI, Coming Out, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Il 7 ottobre 2018 parleremo insieme del Coming Out

Il Coming out  non è semplicemente il momento in cui si “rivela” a qualcuno il proprio orientamento sessuale o la propria identità di genere, è un processo di comprensione e accoglienza di se stessi.

Il Coming Out inteso come percorso di consapevolezza della propria identità (in termini di orientamento sessuale o identità di genere) come membro della comunità LGBTI è unico per ogni persona, coinvolge varie fasi e, spesso, a causa dei pregiudizi e dello stigma, è molto difficile da affrontare e rappresenta una vera e propria sfida con se stessi. Gli appartenenti alla comunità LGBTI sono costretti a fare i conti con ciò che significa essere diversi in una società che tende ad assumere che tutti siano eterosessuali e giudica le differenze dalla norma in modo negativo.

Il senso di disagio e non poter prevedere come le persone a cui si vuole bene accoglieranno il Coming Out crea ansia, tensione e stress, ma, soprattutto, paura.

Counseling LGBTI, Coming Out, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Corso di Aggiornamento sul Counseling LGBTI: Coming Out


Sede
Gay Center, Via Nicola Zabaglia 14, 00154 Roma
(in collaborazione con Gay Center Roma, Arcigay Roma, Arcilesbica Roma e Azione Trans)

Data
7 ottobre 2018

Orario
9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 85,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30/04/2018)

Partecipanti
Il Corso è rivolto ai Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e alle figure professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di Comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre) interessate all’argomento trattato

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Specializzazione in Counseling LGBTI

Specializzazione in Counseling LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Il 6 ottobre 2018 parte la quarta edizione della Specializzazione Counseling LGBTI riconosciuta da Assocounseling

La Specializzazione in Counseling LGBTI è aperta a:
1) Counselor in possesso di un attestato ai sensi della L. 4
2) Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre figure professionali

Specializzazione in Counseling LGBTI

Gli allievi del Corso di Specializzazione in Counseling LGBTI acquisiranno competenze finalizzate a conoscere le tematiche della comunità LGBTI attraverso due percorsi. Il primo di confronto con se stessi, le proprie convinzioni, emozioni e sentimenti e su come questi fattori possano influenzare la relazione d’aiuto con i clienti LGBTI, le loro famiglie, il gruppo dei pari e con chi è loro vicino, gli stereotipi e i pregiudizi come costruzione culturale.

Il secondo di approfondimento sull’universo LGBTI: le teorie riguardanti l’omosessualità, la storia dei movimenti, le sfide della comunità e l’associazionismo; la legislazione sui diritti LGBTI nel nostro paese e nel resto del mondo; l’omofobia e le sue molteplici sfaccettature; il bullismo omofobico e le relazioni all’interno del processo di scolarizzazione del bambino/adolescente LGBTI, il coming-out personale e degli altri e l’outing; i rapporti con i genitori e le famiglie delle persone LGBTI; il sostegno e la socializzazione; la dinamica dei rapporti omosessuali; il matrimonio omosessuale, le famiglie omosessuali, la genitorialità omosessuale, sia legata ai figli nati da precedenti relazioni eterosessuali sia per i figli nati all’interno di una coppia gay/lesbica e le adozioni  omosessuali; la sessualità e l’educazione sessuale LGBTI, l’omoerotismo e l’omopornografia, la salute della popolazione LGBTI, le MST, l’HIV e i suo stigma ; l’arte LGBTI in tutte le sue forme ed espressioni; le considerazioni sociali, culturali, religiose e il loro impatto; il mondo bisex, transgender, intersex e queer.

Specializzazione in Counseling LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Specializzazione in Counseling LGBTI riconosciuta da Assocounseling


Programma della Specializzazione in Counseling LGBTI

6-7 ottobre 2018 – Ricomincio da me: introduzione al corso; approfondimento su sesso, genere, identità, orientamento; l’outing e il coming out

10-11 novembre 2018 – Io+tu+…=noi: le emozioni nelle dinamiche delle relazioni di coppia LGBT, i poliamori; il matrimonio omosessuale, le famiglie omosessuali, la genitorialità omosessuale.

1-2 dicembre 2018 – Ho Imparato a Vedere con occhi diversi: la paura nel contesto (stereotipi, pregiudizi e discriminazioni); nella comunità LGBTI (sensi di colpa, vergogna, disistima); l’HIV: lo stigma e il pregiudizio, l’informazione e la prevenzione.

13-14 gennaio 2019 – Parla con me: il vocabolario del mondo LGBTI; l’eteronormatività, l’eterosessismo e il sessismo, Prevenzione e contrasto delle disciminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere.

16-17 febbraio 2019 – Artisticamente Gay: l’omosessualità nell’arte, nella narrativa, nella poesia, nel cinema, nel teatro e nella danza.

16-17 marzo 2019 – I volti e le maschere: l’omofobia; l’omobullismo, l’omofobia interiorizzata.

13-14 aprile 2019 – 13-14 ottobre 2018 – L’altro, l’oltre e l’altrove: il mondo bisex, transgender, intersex e queer.

11-12 maggio 2019 – Da Stonewall ad oggi: la comunità, la ghettizzazione, il sostegno e la socializzazione; le sfide della comunità e l’associazionismo (nel mondo e in Italia) e la legislazione (nel mondo e in Italia.

8-9 giugno 2019 – Tutti al Pride: le considerazioni personali, sociali, culturali religiose e il loro impatto.

22-23 giugno 2019 – Esercizio di stile: 2 giorni di esercitazioni pratiche (simulate, role playing, ecc.)   – Discussione della tesi


Sede
Gay Center, Via Nicola Zabaglia 14, 00154 Roma
(in collaborazione con Gay Center Roma, Arcigay Roma, Arcilesbica Roma e Azione Trans)

Date

6-7 ottobre 2018 | 10-11 novembre 2018 | 1-2 dicembre 2018
12-13 gennaio 2019 | 16-17 febbraio 2019 | 16-17 marzo 2019
13-14 aprile 2019 | 11-12 maggio 2019 | 8-9 giugno 2019
22-23 giugno 2019

Orari
sabato e domenica: 9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 1.125,00 + IVA per pagamento in unica soluzione
€ 1.250,00 + IVA per pagamento in 2 rate
€ 1.225,00 + IVA per pagamento in 5 rate
€ 900,00 + IVA per i soci Assocounseling
€ 875,00 + IVA per i dipendenti dalla Pubblica Amministrazione
€ 625,00 + IVA per gli operatori della Gay Help Line
Altre convenzioni in corso di definizione

Partecipanti
a) Counselor in possesso da parte dell’aspirante studente di un valido attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi (di counseling) ai sensi dell’art. 4 della L. 4/2013
b) Psicologi con Laurea in Psicologia (vecchio ordinamento), Laurea Specialistica e Magistrale in Psicologia, Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, Laureandi in Psicologia (il diploma verrà rilasciato al conseguimento della Laurea)
c) Psicoterapeuti già abilitati ed iscritti agli albi professionali degli ordini dei medici o degli psicologici (compresi i medici specialisti in psicoterapia ex art. 3, legge 56/89)
c) Assistenti sociali con Diploma di Assistente Sociale (legge 1/2002) purché unito ad un diploma di scuola media superiore di durata quinquennale
d) Mediatori familiari con Diploma di Mediatore Familiare (rilasciato al termine di un Corso biennale di almeno 240 ore).
e) Laureati in Medicina e Chirurgia, Medici di Medicina Generale (MMG)
f) Infermieri in possesso di laurea di 1° livello in Infermieristica come da D.M. n. 270 del 22.10.2004 o di diploma universitario o di diplomi equiparati ai sensi della legge 8 gennaio 2002, n. 1, purché uniti ad un diploma di istruzione secondaria superiore
g) Operatori di comunità, insegnanti, pedagogisti e tutte le figure professionali con diploma con comprovata esperienza e conoscenza nel campo psicosocio-formativo-educativo.

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Corso per Counselor Formatori – Aggiornamento per Counselor

Corso per Counselor Formatori, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Il 27 ottobre 2018 parte la seconda edizione del Corso per Counselor Formatori

Il Corso per Counselor Formatori è rivolto ai Counselor Professionisti che vogliano diventare Counselor Formatori, Docenti d’aula, Conduttori di workshop ed Esperti dei processi della Formazione, dei metodi di apprendimento, dell’analisi dei fabbisogni, della progettazione di interventi, della gestione dell’aula, della valutazione delle attività didattiche.

Il Counselor Formatore (esperto nei processi della formazione) non è da confondersi con la figura del “Counselor Trainer”.

Corso per Counselor Formatori, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Corso per Counselor Formatori

Corso di aggiornamento | formazione continua per Counselor riconosciuto da Assocounseling


Programma del Corso per Counselor Formatori

La formazione: teorie dell’apprendimento e metodologia della formazione nell’adulto: scenari e prospettive, mission e vision; differenza tra teoria dell’insegnamento e teoria dell’apprendimento; le logiche, i processi e i metodi di apprendimento; le neuroscienze e l’apprendimento; l’apprendimento secondo Carl Rogers e secondo la Pedagogia della Gestalt

La formazione: ruolo e competenze del Formatore: il ruolo del formatore; le competenze distintive e il percorso di sviluppo individuale e di gruppo; empatia ed inclusione, bisogno e sostegno

La formazione: la Leadership efficace: che cos’è la leadership; come migliorarla in se stessi; quale stile di leadership scegliere; la comunicazione efficace e la gestione delle relazioni all’interno del team; la gestione del conflitto; il problem solving

La formazione: le dinamiche dei gruppi: le dinamiche di gruppo: il rapporto tra competizione e collaborazione; il gruppo come risorsa per apprendere, dal gruppo al team: conoscenza e interazione; team building: approcci e tecniche

La gestione d’aula: lo spazio, il corpo, l’abbigliamento: Lla gestione dello spazio; la gestione dell’aula; le barriere, gli errori più comuni, il corpo e l’armonia del corpo, la postura, la centratura e il respiro; l’atteggiamento, l’abbigliamento adatto alle varie occasioni (studio degli stili e dei colori)

La gestione d’aula: public speaking, la voce, gli strumenti e i supporti didattici: la voce, parlare in pubblico, parlare ad un gruppo, regole per un buon ascolto, la distrazione; come coinvolgere i partecipanti; la preparazione dell’intervento, quali strumenti scegliere per una formazione efficace (lezioni frontali, esercitazioni, role play, brain storming, ecc.); come utilizzare al meglio i supporti (slide, filmati, lavagna digitale, ecc.); come redigere la dispensa (contenuti, uso delle immagini, bibliografia, sitografia, ecc.)

Dalla teoria alla pratica: esercizi e simulazione di un intervento (comunicazione verbale e non verbale, gli strumenti visivi a supporto, lo spazio, i tempi e le pause, la padronanza degli stati emotivi, la sintonia con il pubblico); analisi personalizzata dei margini di miglioramento, valutazione, rielaborazione e feedback

L’autopromozione: personal branding, self marketing, blog, siti internet, usare i social network in modo efficace e consapevole

Progettare la formazione: dall’analisi dei bisogni alla valutazione dei risultati: l’analisi del contesto; la progettazione di un intervento formativo, gli elementi: contenuti, obiettivi, risultati attesi, metodologie e destinatari; gli strumenti di pianificazione; il budget; la valutazione dei risultati; monitoraggio iniziale, in itinere, finale; le aree di indagine: gradimento, apprendimento, comportamenti e risultati

Il Counselor Formatore: Deontologia professionale (secondo le linee guida di Assocounseling); aspetti giuridici, legali e fiscali relativi ai contratti per le Docenze; l’importanza dell’aggiornamento con il mondo del Counseling attraverso la relazione costante con l’associazione di categoria (per questa lezione il Docente sarà il Segretario Generale di Assocounseling e Presidente di Federcounseling: Tommaso Valleri di Sestriano)

Project work: rappresentazione di una lezione (45 minuti circa) un argomento a scelta del partecipante, all’interno della quale siano presenti una serie di elementi atti a dimostrare le competenze didattiche-metodologiche acquisite nel Corso; verifica degli obiettivi (conoscenze, abilità, competenze), della motivazione per cui si è scelta una metodologia e non un’altra, degli strumenti utilizzati


Obiettivi del Corso per Counselor Formatori

– affinare le tecniche e le  metodologie di conduzione di incontri di formazione;
– gestire efficacemente le dinamiche d’aula; mantenere sempre alta l’attenzione e l’interesse dei partecipanti;
– apprendere il protocollo d’insegnamento della teoria e della pratica della Gestalt con una visione rivolta alle teorie umanistiche;
– acquisire competenze di ideazione e progettazione della formazione a partire da una lettura accurata dei processi che si sviluppano nei gruppi in formazione (aula e workshop);
– apprendere metodologie relazionali e comunicative per lo sviluppo di relazioni significative;
– apprendere strumenti di individuazione e condivisione dei patrimoni valoriali dei partecipanti.


Sviluppi Professionali del Corso per Counselor Formatori

Il Counselor Formatore è responsabile del processo di apprendimento finalizzato a migliorare le conoscenze, le capacità tecniche e/o professionali e le abilità dei partecipanti ai Corsi di Counseling triennali, dei Corsi di Specializzazione e dei Corsi di aggiornamento per Counselor.
Il Counselor Formatore potrà redigere progetti e programmi relativi alla Formazione, alla comunicazione e alla relazione d’aiuto in ogni ambito (privato, pubblico, personale, professionale).


Sede:
Roma,
zona centrale facilmente raggiungibile con bus e metro
Pomezia,
Via del Mare 16/c

Date
27 e 28 ottobre 2018 /  24 e 25 novembre 2018 / 19 e 20 gennaio 2019
23 e 24 febbraio 2019 / 23 e 24 marzo 2019
6 e 7 aprile 2019

Orari
sabato e domenica: 9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 1.070,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 30/04/2018)
96 ore di formazione continua
96 crediti per i Soci Assocounseling

Partecipanti
Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e altre figure Professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti sociali, Mediatori familiari, Medici, Infermieri, Operatori di comunità, Insegnanti, Pedagogisti interessati agli argomenti trattati.

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Corso per Counselor Formatori – Aggiornamento per Counselor

Corso per Counselor Formatori, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Il 27 gennaio 2018 parte il Corso per Counselor Formatori

Il Corso per Counselor Formatori è rivolto ai Counselor Professionisti che vogliano diventare Counselor Formatori ed Esperti dei processi della Formazione, dei metodi di apprendimento, dell’analisi dei fabbisogni, della progettazione di interventi, della gestione dell’aula, della valutazione delle attività didattiche.

Il Counselor Formatore (esperto nei processi della formazione) non è da confondersi con la figura del “Counselor Trainer”.

Corso per Counselor Formatori, Counseling, Formatori, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di gestalt Counseling

Corso per Counselor Formatori

Corso di aggiornamento | formazione continua per Counselor riconosciuto da Assocounseling


Programma del Corso per Counselor Formatori

La formazione: teorie dell’apprendimento e metodologia della formazione nell’adulto: scenari e prospettive, mission e vision; differenza tra teoria dell’insegnamento e teoria dell’apprendimento; le logiche, i processi e i metodi di apprendimento; le neuroscienze e l’apprendimento; l’apprendimento secondo Carl Rogers e secondo la Pedagogia della Gestalt

La formazione: ruolo e competenze del Formatore: il ruolo del formatore; le competenze distintive e il percorso di sviluppo individuale e di gruppo; empatia ed inclusione, bisogno e sostegno

La formazione: la Leadership efficace: che cos’è la leadership; come migliorarla in se stessi; quale stile di leadership scegliere; la comunicazione efficace e la gestione delle relazioni all’interno del team; la gestione del conflitto; il problem solving

La formazione: le dinamiche dei gruppi: le dinamiche di gruppo: il rapporto tra competizione e collaborazione; il gruppo come risorsa per apprendere, dal gruppo al team: conoscenza e interazione; team building: approcci e tecniche

La gestione d’aula: lo spazio, il corpo, l’abbigliamento: Lla gestione dello spazio; la gestione dell’aula; le barriere, gli errori più comuni, il corpo e l’armonia del corpo, la postura, la centratura e il respiro; l’atteggiamento, l’abbigliamento adatto alle varie occasioni (studio degli stili e dei colori)

La gestione d’aula: public speaking, la voce, gli strumenti e i supporti didattici: la voce, parlare in pubblico, parlare ad un gruppo, regole per un buon ascolto, la distrazione; come coinvolgere i partecipanti; la preparazione dell’intervento, quali strumenti scegliere per una formazione efficace (lezioni frontali, esercitazioni, role play, brain storming, ecc.); come utilizzare al meglio i supporti (slide, filmati, lavagna digitale, ecc.); come redigere la dispensa (contenuti, uso delle immagini, bibliografia, sitografia, ecc.)

Dalla teoria alla pratica: esercizi e simulazione di un intervento (comunicazione verbale e non verbale, gli strumenti visivi a supporto, lo spazio, i tempi e le pause, la padronanza degli stati emotivi, la sintonia con il pubblico); analisi personalizzata dei margini di miglioramento, valutazione, rielaborazione e feedback

L’autopromozione: personal branding, self marketing, blog, siti internet, usare i social network in modo efficace e consapevole

Progettare la formazione: dall’analisi dei bisogni alla valutazione dei risultati: l’analisi del contesto; la progettazione di un intervento formativo, gli elementi: contenuti, obiettivi, risultati attesi, metodologie e destinatari; gli strumenti di pianificazione; il budget; la valutazione dei risultati; monitoraggio iniziale, in itinere, finale; le aree di indagine: gradimento, apprendimento, comportamenti e risultati

Il Counselor Formatore: Deontologia professionale (secondo le linee guida di Assocounseling); aspetti giuridici, legali e fiscali relativi ai contratti per le Docenze; l’importanza dell’aggiornamento con il mondo del Counseling attraverso la relazione costante con l’associazione di categoria (per questa lezione il Docente sarà il Segretario Generale di Assocounseling e Presidente di Federcounseling: Tommaso Valleri di Sestriano)

Project work: rappresentazione di una lezione (45 minuti circa) un argomento a scelta del partecipante, all’interno della quale siano presenti una serie di elementi atti a dimostrare le competenze didattiche-metodologiche acquisite nel Corso; verifica degli obiettivi (conoscenze, abilità, competenze), della motivazione per cui si è scelta una metodologia e non un’altra, degli strumenti utilizzati


Obiettivi del Corso per Counselor Formatori

– affinare le tecniche e le  metodologie di conduzione di incontri di formazione;
– gestire efficacemente le dinamiche d’aula; mantenere sempre alta l’attenzione e l’interesse dei partecipanti;
– apprendere il protocollo d’insegnamento della teoria e della pratica della Gestalt con una visione rivolta alle teorie umanistiche;
– acquisire competenze di ideazione e progettazione della formazione a partire da una lettura accurata dei processi che si sviluppano nei gruppi in formazione (aula e workshop);
– apprendere metodologie relazionali e comunicative per lo sviluppo di relazioni significative;
– apprendere strumenti di individuazione e condivisione dei patrimoni valoriali dei partecipanti.


Sviluppi Professionali del Corso per Counselor Formatori

Il Counselor Formatore è responsabile del processo di apprendimento finalizzato a migliorare le conoscenze, le capacità tecniche e/o professionali e le abilità dei partecipanti ai Corsi di Counseling triennali, dei Corsi di Specializzazione e dei Corsi di aggiornamento per Counselor.
Il Counselor Formatore potrà redigere progetti e programmi relativi alla Formazione, alla comunicazione e alla relazione d’aiuto in ogni ambito (privato, pubblico, personale, professionale).


Sede:
Roma,
zona centrale facilmente raggiungibile con bus e metro
Pomezia,
Via del Mare 16/c

Date
3 e 4 marzo 2018 /  17 e 18 marzo 2018 / 7 e 8 aprile 2018
19 e 20 maggio 2018 / 17 giugno 2018 / 9 settembre 2018
15-16 settembre 2018

Orari
sabato e domenica: 9.00-13.00 e 14.00-18.00

Costo
€ 1.070,00 + IVA
(sconto del 10% per chi si iscrive entro il 31/12/2017)
96 ore di formazione continua
96 crediti per i Soci Assocounseling

Partecipanti
Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013)

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

 

Specializzazione in Counseling LGBT

Specializzazione in Counseling LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Il 13 gennaio 2018 parte la terza edizione della Specializzazione in Counseling LGBT riconosciuta da Assocounseling

La Specializzazione in Counseling LGBT è aperta a:
1) Counselor in possesso di un attestato ai sensi della L. 4
2) Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti Sociali, Mediatori Familiari, Medici, Infermieri, Operatori di comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre figure professionali

Specializzazione in Counseling LGBT

Gli allievi del Corso di Specializzazione in Counseling LGBT acquisiranno competenze finalizzate a conoscere le tematiche della comunità LGBT attraverso due percorsi. Il primo di confronto con se stessi, le proprie convinzioni, emozioni e sentimenti e su come questi fattori possano influenzare la relazione d’aiuto con i clienti LGBT, le loro famiglie, il gruppo dei pari e con chi è loro vicino, gli stereotipi e i pregiudizi come costruzione culturale.

Il secondo di approfondimento sull’universo LGBT: le teorie riguardanti l’omosessualità, la storia dei movimenti, le sfide della comunità e l’associazionismo; la legislazione sui diritti LGBT nel nostro paese e nel resto del mondo; l’omofobia e le sue molteplici sfaccettature; il bullismo omofobico e le relazioni all’interno del processo di scolarizzazione del bambino/adolescente LGBT, il coming-out personale e degli altri e l’outing; i rapporti con i genitori e le famiglie delle persone LGBT; il sostegno e la socializzazione; la dinamica dei rapporti omosessuali; il matrimonio omosessuale, le famiglie omosessuali, la genitorialità omosessuale, sia legata ai figli nati da precedenti relazioni eterosessuali sia per i figli nati all’interno di una coppia gay/lesbica e le adozioni  omosessuali; la sessualità e l’educazione sessuale LGBT, l’omoerotismo e l’omopornografia, la salute della popolazione LGBT, le MST, l’HIV e i suo stigma ; l’arte LGBT in tutte le sue forme ed espressioni; le considerazioni sociali, culturali, religiose e il loro impatto; il mondo bisex, transgender, intersex e queer.

Specializzazione in Counseling LGBTI, Counseling, Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling

Specializzazione in Counseling LGBT riconosciuta da Assocounseling


Programma della Specializzazione in Counseling LGBT

13-14 gennaio 2018 – Ricomincio da me: introduzione al corso; approfondimento su sesso, genere, identità, orientamento; la storia dei movimenti (nel mondo e in Italia). Laboratorio esperienziale riflessivo: “Le nostre parole, i nostri colori “

24-25 febbraio 2018 – Parla con me: il vocabolario del mondo LGBT; l’eteronormatività, l’eterosessismo e il sessismo. Laboratorio esperienziale riflessivo: “Io la penso così”

24-25 marzo 2018 – Artisticamente Gay: l’omosessualità nell’arte, nella narrativa, nella poesia, nel cinema, nel teatro e nella danza. Laboratorio artistico esperienziale riflessivo: “Oggi si recita a soggetto”

14-15 aprile 2018 – I volti e le maschere: l’omofobia; l’omobullismo, l’omofobia interiorizzata; l’outing, il coming-out. Laboratorio artistico esperienziale riflessivo: “Maschile e femminile: tra eredità e svincolo, la sfida dell’accettazione di sé”

19-20 maggio 2018 – Da Stonewall ad oggi: la comunità, la ghettizzazione, il sostegno e la socializzazione; le sfide della comunità e l’associazionismo (nel mondo e in Italia) e la legislazione (nel mondo e in Italia); le considerazioni sociali, culturali religiose e il loro impatto. Laboratorio esperienziale riflessivo: “L’altro ed io”

9-10 giugno 2018 – Ho Imparato a Vedere con occhi diversi: l’HIV, le  MST –  malattie sessualmente trasmissibili, le epatiti.  Lo stigma e il pregiudizio, l’informazione e la prevenzione. Laboratorio artistico esperienziale riflessivo: “Penso (siero)positivo”

15-16 settembre 2018 – Paura del diverso o di se stessi?: paura nel contesto (stereotipi, pregiudizi e discriminazioni); nella comunità LGBT (sensi di colpa, vergogna, disistima). Laboratorio esperienziale riflessivo: “Oggi mi sento…”

13-14 ottobre 2018 – L’altro, l’oltre e l’altrove: il mondo bisex, transgender, intersex e queer. Laboratorio esperienziale riflessivo: “L’altro ed io”

10-11 novembre 2018 – Io+tu+…=noi: le emozioni nelle dinamiche delle relazioni di coppia LGBT, i poliamori; il matrimonio omosessuale, le famiglie omosessuali, la genitorialità omosessuale. Laboratorio artistico esperienziale riflessivo: “Indovina chi viene a cena”

1-2 dicembre 2018 – Esercizio di stile: 2 giorni di esercitazioni pratiche (simulate, role playing, ecc.)   – Discussione della tesi


Sede
Gay Center, Via Nicola Zabaglia 14, 00154 Roma
(in collaborazione con Gay Center Roma, Arcigay Roma, Arcilesbica Roma e Azione Trans)

Date
13-14 gennaio 2018 / 24-25 febbraio 20187 / 24-25 marzo 2018
14-15 aprile 2018 / 19-20 maggio 2018 / 9-10 giugno 2018
15-16 settembre 2018 / 13-14 ottobre 2018 / 10-11 novembre 2018
1-2 dicembre 2018

Orari
sabato e domenica: 9.30-13.00 e 14.00-17.30

Costo
€ 1.125,00 + IVA per pagamento in unica soluzione
€ 1.050,00 + IVA per pagamento in 2 rate
€ 1.225,00 + IVA per pagamento in 5 rate
€ 900,00 + IVA per i soci Assocounseling
€ 875,00 + IVA per i dipendenti dalla Pubblica Amministrazione
€ 625,00 + IVA per gli operatori della Gay Help Line
Altre convenzioni in corso di definizione

Partecipanti
a) Counselor in possesso da parte dell’aspirante studente di un valido attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi (di counseling) ai sensi dell’art. 4 della L. 4/2013
b) Psicologi con Laurea in Psicologia (vecchio ordinamento), Laurea Specialistica e Magistrale in Psicologia, Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, Laureandi in Psicologia (il diploma verrà rilasciato al conseguimento della Laurea)
c) Psicoterapeuti già abilitati ed iscritti agli albi professionali degli ordini dei medici o degli psicologici (compresi i medici specialisti in psicoterapia ex art. 3, legge 56/89)
c) Assistenti sociali con Diploma di Assistente Sociale (legge 1/2002) purché unito ad un diploma di scuola media superiore di durata quinquennale
d) Mediatori familiari con Diploma di Mediatore Familiare (rilasciato al termine di un Corso biennale di almeno 240 ore).
e) Laureati in Medicina e Chirurgia, Medici di Medicina Generale (MMG)
f) Infermieri in possesso di laurea di 1° livello in Infermieristica come da D.M. n. 270 del 22.10.2004 o di diploma universitario o di diplomi equiparati ai sensi della legge 8 gennaio 2002, n. 1, purché uniti ad un diploma di istruzione secondaria superiore
g) Operatori di comunità, insegnanti, pedagogisti e tutte le figure professionali con diploma con comprovata esperienza e conoscenza nel campo psicosocio-formativo-educativo.

Info
Marina Marini  333.8117600

 

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it