fbpx
  CONTATTACI ·   06.98937113 · 333-8117600
  CONTATTACI ·   06.98937113 · 333-8117600

Corso di Counseling dell'Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Il Corso di Counseling dell'Emergenza riconosciuto da Assocounseling è rivolto ai Counselor che vogliano essere più efficaci nelle situazioni di emergenza.

Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Il 7 settembre 2019 parte il Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

 

COUNSELING DELL’EMERGENZA: CONOSCERE E RICONOSCERE PER UN AGIRE CONSAPEVOLE è un percorso di approfondimento per Counselor e Professionisti della relazione d’aiuto che, osservando e vivendo con partecipazione i cambiamenti del mondo, desiderano essere più consapevoli ed efficaci tra le molte realtà che caratterizzano una situazione di emergenza. 
Il singolo individuo, il nucleo sociale, l’ambiente, le peculiarità dei singoli, la collaborazione tra le parti, l’organizzazione operativa ed anche gli aspetti emotivi; sono molteplici gli elementi che è necessario considerare in emergenza per essere efficaci con noi stessi e gli altri.
Nella vita quotidiana ogni individuo vive la propria dimensione omeostatica tra sociale e privato ma è in emergenza che si attivano le risposte più forti e la consapevolezza di essere parte di un sistema più ampio. È nella “natura” di chi vive quotidianamente una professione d’aiuto l’essere proiettato verso la cooperazione e la condivisione del proprio essere e delle proprie capacità con il contesto che lo circonda.
Spesso, soprattutto nelle situazioni di allarme si corre il rischio di non riconoscere e rispettare i limiti della propria energia, conoscenza e consapevolezza.

Counseling dell'emergenza, emergenza,  Counseling,  Gestalt, marina marini, chiara salvatore, Scuola di Gestalt Counseling, Pomezia, Roma

Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Corso di aggiornamento | formazione continua per Counselor riconosciuto da Assocounseling


Programma del Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Il corso si sviluppa in 7 incontri su argomenti specifici di approfondimento:

  1. Emergenza e cultura dell’emergenza: paesi a confronto
  2. Emergenze con cause naturali e per mano dell’uomo: analisi e considerazioni
  3. La comunità in emergenza: multifattorialità e convivenza partecipativa
  4. Il rischio Burn-out per il soccorritore
  5. Quando il soccorritore ha bisogno del Counselor
  6. Essere efficaci in emergenza: dalla peculiarità del singolo individuo alla integrazione costruttiva
  7. Theatrical Lab: feedback e testimonianze per la crescita personale

Obiettivi del Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Il corso ha lo scopo di fornire uno spazio di osservazione e approfondimento in “tempo di pace” di alcuni aspetti dell’emergenza, partendo da una visione globale per giungere poi alla propria individualità, un’opportunità per i partecipanti di porsi domande sulle proprie reazioni in tali situazioni e sulle proprie conoscenze del mondo dell’emergenza.


Metodologia del Corso di Counseling dell’Emergenza: conoscere e riconoscere per un agire consapevole

Viene realizzata una didattica attiva attraverso situazioni simulate, la visione di situazioni reali e l’espressione verbale dei singoli partecipanti dei propri vissuti emozionali ed esperienziali secondo la metodologia della Gestalt. Vengono stimolate nuove considerazioni e riflessioni nei partecipanti affinché possano acquisire maggior consapevolezza di loro stessi e dei contesti manifesti in tali situazioni.


Docenti

Stefania Falcinelli Counselor con formazione avanzata in Counseling dell’Emergenza, Primo Soccorso e Terrorismo, Operatore Sociale per aiuti Nazionali ed Internazionali
Chiara Salvatore Counselor Professionista della Gestalt Psicosociale (di Marilena Menditto), con specifica formazione in Gestalt Teatrale (mediato dal metodo Stanislavsky-Strasberg), Gestalt Coach e Massaggio Sensitivo Gestaltico (ideato da Margaret Elke e approvato da Fritz Perls)


Sede

Roma, Piazza Piero Puricelli, 23


Date

sabato 7 e domenica 8 settembre 2019
sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019
domenica 17 novembre 2019
sabato 1 e domenica 2 dicembre 2019


Orari

sabato e domenica: 9.00-13.00 e 14.00-18.00


Costo

€ 650,00 + IVA
(tutto compreso: iscrizione, dispense ed attestato finale)
56 ore di formazione continua
56 crediti per i Soci Assocounseling


Partecipanti

Counselor (in possesso di un attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi ai sensi dell’art. 4, L. 4/2013) e altre figure Professionali (Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti sociali, Mediatori familiari, Medici, Infermieri, Operatori di comunità, Insegnanti, Pedagogisti ed altre figure professionali interessate agli argomenti proposti


Per informazioni ed iscrizioni:

Marina Marini  333.8117600

oppure compila il form qui sotto:

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Do il mio consenso all'utilizzo dei miei dati (nome ed email) per ricevere le informazioni richieste.

gestalt counseling, gestalt, counseling, pomezia, roma, marina marini, chiara salvatore

Scuola di Gestalt Counseling
Via del Mare 16/c  –  Pomezia (Roma) – tel. 06.98937113
info@scuolagestaltcounseling.it
www.scuolagestaltcounseling.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscriviti alla nostra newsletter
Inserisci qui sotto la tua

E-mail:

Confermo iscrizione
Cancello iscrizione

Privacy Policy

Get this newsletter subscription widget
for your mailing list manager
UA-35925807-2